Gplus

Google Plus, il social autoritario

Google Plus sta diventando ogni giorno sempre più interessante. Le persone che lo popolano sono delle persone di nicchia, molto settoriali, che non lo usano “tanto per” come accade paradossalmente su gli altri social, ma lo utilizzano con un motivo ben preciso. La visibilità.

Visibilità che fra le altre cose, lui, Google Plus, l’unico figlio legittimo di Google sa e può dare. In questo Blog, si è parlato di una guida base all’utilizzo di G+ che consiste nel popolare con dei contenuti di qualità la pagina o il profilo Google Plus.

Oggi andiamo più a fondo con alcune tecniche Social, provando a mettere in pratica alcuni consigli utili alla crescita della pagina G+.

Cosa devi fare per aumentare la notorietà del profilo Google Plus:

  • Collegamenti
  • Autorevolezza
  • Qualità
  • Cross Social

COLLEGAMENTI: Il primo passo per dare credito ad una pagina Google Plus è senza dubbio il collegamento al Blog o al sito di riferimento che utilizzi per creare contenuti da divulgare sui social. Spesso chi atterra su di un Blog, lo ha fatto tramite la Serp di Google, oppure tramite altri Social, quelli più famosi. Predisponi quindi il Badge di G+ sul sito, per catturare follower facili da portare direttamente sulla nuova piattaforma Google.

AUTOREVOLEZZA: Dai peso a ciò che scrivi tramite una firma in fondo all’ articolo che abbia al contempo la presenza dei link ai vostri differenti account social.  In questo modo, non solo si darà maggiore enfasi all’account che vorrete promuovere ma si darà al contempo maggiore enfasi ai contenuti presenti sul sito.

QUALITA’: La qualità dei contenuti è alla base di una sana presenza in rete, soprattutto per tutto ciò che concerne i servizi promossi da Google (quindi Google Plus). Non ti limitare a copiare i post da un social ad un altro, piuttosto, differenzia l’informazione in base alla tipologia di utenza. Pensaci bene: che motivo ho di seguirti su Google Plus, se già ti seguo su altri Social? Dammi una differenza e io lo farò!

CROSS SOCIAL: per far conoscere la  nuova pagina Google Plus, aiutatevi con il Cross Social. Il Cross Social è una tecnica molto audace che consiste nel postare di tanto in tanto (l’eccesso ha fatto sempre male) dei contenuti, ad esempio su Facebook (dove il tuo target è ben delineato)  verso Google Plus.

In che modo farlo?
Scrivi un bel contenuto su Google Plus, clicca su Menu Opzioni del post e clicca ancora su Crea un Link al Post.

Copia il contenuto e passalo attraverso i numerosi software per la creazione di shortlink. Adesso è il momento di accedere su un altro Social Network (ad esempio Facebook) e pubblicare lo shortlink con una call to action finale.

In questo modo, gli utenti già fidelizzati scopriranno il vostro nuovo servizio emesso su Google Plus e fioccheranno i nuovi Follower anche su questa nuova ed entusiasmante piattaforma Google.

Informazioni autore

redazione-projectadv

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.